menu Menu
Trenta importanti chilometri
La 21ª e penultima tappa del viaggio, da Montelibretti a Casal Ente Parco
di Redazione di Popolis Postato in Cammino di San Francesco il 2 ottobre 2018 0 Commenti 1 minuti di lettura
Il viaggio si conclude! Precedente Una tappa in compagnia di Massimo - Un caldo insistente ci accompagna Successiva

Mai avrei pensato, durante la preparazione d’inverno, di riuscire a percorrere nella tappa prima dell’arrivo a San Pietro in Roma ben 30 chilometri. L’ottima condizione fisica e l’adrenalina di fiutare l’arrivo ci ha permesso di coprire la distanza di due tappe programmate.

Pensate che spettacolo sarebbe arrivare a Roma domenica anziché lunedì pomeriggio” ci siamo detti. E da lì tutto è partito.

L’entusiasmo iniziale ha poi rischiato di farmi compiere un grave errore. Infatti nelle prime ore del mattino ho tenuto un ritmo particolarmente alto rispetto ai giorni precedenti, che si è però accumulato all’insieme del viaggio, e dopo la tappa con l’arrivo a Citerna, questa è stata indubbiamente la tappa più dura a causa dei forti dolori ai palmi delle mani.

Ma la forza mentale che in questi momenti riesco a tirar fuori da me stesso, mi ha permesso di giungere all’arrivo.

Andrea Devicenzi Andrea Devicenzi in cammino Il cammino di San Francesco d'Assisi la fine del Cammino San Francesco d'Assisi San Pietro Un cammino in compagnia Una gamba e due stampelle in cammino Via di Francesco viaggi di Andrea Devicenzi


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Pubblica il commento

keyboard_arrow_up