menu Menu
Diario di bordo: Pisco - Pàmpano
di Redazione Viaggingamba Postato in PerunViaggio il 11 giugno 2016 0 Commenti 1 minuti di lettura
Diario di bordo: Pàmpano - Huaytarà Precedente Diario di bordo: Cerro Azul - Pisco Successiva

Ore 6.30 del mattino di giovedì 28 luglio.

Metri di dislivello: 1.485
Durata totale: 9 ore e 22 minuti
Distanza complessiva: 9 ore e 22 minuti
Calorie: 9 ore e 22 minuti

Dopo essermi svegliato di prima mattina, dopo pochi minuti mi fermo a far colazione in piazza centrale presso un venditore ambulante. Pane con patate e, per la prima volta, scopro queste meravigliose e abbondanti spremute, servite in bicchieroni giganti. Papaia, arancia ed avocado sono quelle che vanno per la maggiore.

Il cielo è coperto, ma sono estremamente fiducioso che presto si apra per potermi regalare un’altra splendida giornata di sole.

Dopo circa venti minuti saluto la cittadina di Pisco, lascio la Panamericana e l’Oceano alle mie spalle e mi dirigo verso l’entroterra in direzione Cusco. Sarà Pàmpano la tappa di questa giornata.

I primi chilometri sono abbastanza pianeggianti, ma chilometro dopo chilometro iniziano ad avvicinarsi le Ande: finalmente riesco a raggiungerle e a toccarle con mano!

Andrea Devicenzi atleta amputato in giro per il mondo impresa Perunviaggio PerunViaggio


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Pubblica il commento

keyboard_arrow_up