menu Menu
Il Progetto della Via Francigena a Geo
Un incontro lo scorso 20 febbraio negli studi di Rai 3
di Redazione di Popolis Postato in La Via Francigena il 28 febbraio 2019 0 Commenti 1 minuti di lettura
Precedente Settimo step - piste sterrate e sentieri abbandonati dalla viabilità moderna Successiva

Lo scorso mercoledì 20 febbraio ho avuto l’occasione di presentare il Cammino della Via Francigena presso gli studi di Rai 3 in Via Teulada a Sveva Sagramola nella trasmissione Geo.

Arrivato in stazione Roma Termini ho aspettato l’arrivo dell’amico e cantaoutore Jack Jaselli ed assieme ci siamo poi diretti verso gli studi. Ad attenderci all’uscita Paolo Romani, procuratore di Jack ed ora amico. Dopo un lungo controllo in portineria dovuto a permessi della sovrintendenza riguardo la disabilità per il mio ingresso abbiamo raggiunto gli studi. Ad attenderci c’era l’amica Silvia Fraticelli, che ha curato la programmazione ed organizzazione delle interviste, mentre Sveva nella sua postazione di conduttrice intervistava la scrittrice Chiara Gambarale, sull’uscita del suo ultimo libro “L’isola dell’abbandono”.

E’ arrivato poi il nostro turno ed assieme all’amico Luca Bruschi, Direttore dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, abbiamo presentato la Via Francigena concentrandoci sul tratto che attraversa la Valle d’Aosta, oltre a raccontare il percorso che mi ha avvicinato ai cammini.

E’ stata la volta per chiudere in bellezza di Jack Jaselli dove ha raccontato la sua Francigena in cui “dal vivo”, nelle serate, durante il cammino, presenterà il suo ultimo album intitolato “torno a casa”.

Una bella esperienza. Belle persone. Nuove prospettive.


Precedente Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Pubblica il commento

keyboard_arrow_up